Leonardo De Carlo - 2015-07-28

Mobilegeddon


Il nuovo algoritmo di Google premia i siti mobile-friendly


La fruizione di internet è in continua evoluzione: in Italia la diffusione degli smartphone ha raggiunto nel 2014 il 61% della popolazione (dato Nielsen) e il numero di accessi a internet da mobile ha superato quelli da desktop: il 58,5% del tempo totale speso online è su smartphone e tablet, ed è generato da 15 milioni di utenti unici (tra i 18 e i 74 anni) nel giorno medio, contro i 12 milioni che si collegano da un computer (dati Audiweb).

Per questo motivo Google ha modificato il suo algoritmo per le ricerche da dispositivi mobili in modo da premiare i siti con una versione ottimizzata per questi supporti: chi non ha una struttura mobile-friendly sarà declassato nei risultati forniti dal motore di ricerca..

Per verificare la compatibilità del proprio sito è possibile effettuare questo test di compatibilità:https://www.google.com/webmasters/tools/mobile-friendly/.

In caso di incompatibilità, potete contattarci per un preventivo :)

Leggi anche: